Come funziona lo sdoganamento?

Modificato il Fri, 10 May 2024 alle 03:51 PM

Come funziona la gestione doganale?

 

Le autorità dogali prevedono vari requisiti e regolamenti per la spedizione di ordini in paesi al di fuori dell'UE. Per domande dettagliate, fai riferimento ai siti web delle rispettive autorità (ad esempio, il Ministero federale delle Finanze austriaco o la dogana tedesca). Il rispetto dei requisiti legali è una tua responsabilità. 

 

Tuttavia, per aiutarti, abbiamo raccolto qui alcuni consigli e informazioni. Se aggiungi una spedizione al sistema di byrd il cui destinatario si trova al di fuori dell'UE, il campo di input per ogni prodotto viene espanso automaticamente in modo da poter generare i documenti doganali obbligatori. Sono richieste le seguenti informazioni sulla spedizione:

  • Descrizione del prodotto e quantità 

  • Valore delle merci/prezzo per articolo in EUR (corrisponde al prezzo di vendita in EUR; ad es. 99,90) 

  • Peso per articolo (in kg; ad es. 0,5) 

  • Numero di tariffa doganale (puoi trovare assistenza qui

  • Paese di origine

 

Alla dogana devono essere fornite anche le seguenti informazioni:

  • Numero di fattura 

  • Tipo di merci (documenti, regalo, campione, reso di merci, altro; se si tratta di una vendita, seleziona "altro")

 

Inserisci con attenzione questi dati e assicurati che siano corretti, altrimenti potrebbero verificarsi problemi e ritardi nello sdoganamento. Ci teniamo a precisare che possiamo offrire assistenza solo per l'esportazione di spedizioni con un valore massimo di 1000 EUR. Tali spedizioni rientrano nella procedura di esportazione con dichiarazione orale e sono quindi più facili da processare. Valori di spedizione più alti devono essere registrati a parte con le autorità responsabili, ma, purtroppo, non possiamo fornire supporto in merito. Consigliamo di dividere gli ordini in più spedizioni se il valore supera questo importo.

 

Siti web: 

 

- Reguvis (in collaborazione con l'Ufficio federale di statistica della Germania):

 http://www.awrportal.de/wv 

contiene la banca dati dell'UE della Direzione generale della Fiscalità e dell'unione doganale

 

 - http://auskunft.ezt-online.de/ezto/Welcome.do 

contiene tutte le informazioni pubblicate dalla Direzione generale delle dogane tedesche

 

Come funziona lo sdoganamento per l'importazione nell'UE?

 

In generale, devi pagare i dazi doganali quando importi da un paese terzo verso l'UE. L'importo dei dazi dipende dal codice che è definito per il tuo prodotto nella Tariffa integrata dell'Unione europea (codice TARIC). Puoi utilizzare liberamente le tue merci solo dopo lo sdoganamento. 

 

Quando si importano merci, di solito sono gli spedizionieri o i fornitori di servizi a occuparsi della dichiarazione doganale. Una rappresentanza diretta è la forma più comune: la tua azienda è responsabile delle informazioni fornite, ma la rappresentanza non è costosa come quella indiretta. La responsabilità del contenuto della dichiarazione è tua, pertanto i dati richiesti devono essere corretti. Una rappresentanza indiretta a volte è necessaria, specialmente se la tua azienda non ha un'entità legale nell'UE. Tuttavia, i costi sono alti e viene offerta in pochi casi per via dei rischi elevati per lo spedizioniere o il fornitore di servizi. 

 

Per la dichiarazione doganale hai bisogno delle seguenti informazioni: 

 

- Numero di tariffa doganale 

- Descrizione delle merci: deve essere comprensibile per la dogana 

- Tipo di operazione: è una vendita, un reso ecc.? 

- Procedura doganale: importazione normale o evasione attiva/passiva 

- Valore in dogana: il valore approssimativo delle merci alla frontiera; la modalità esatta di determinazione del valore in dogana dipende anche da Incoterms 

- Fattura commerciale o pro forma, ad esempio per spedizioni di campioni o garanzia

 

Nel documento "Merkblatt zu Zollanmeldungen, summarischen Anmeldungen und Wiederausfuhrmitteilungen" (…) troverai una guida con le istruzioni per ogni campo, disponibile solo in tedesco. 

 

Costi e benefici possono essere valutati molto bene in questo caso: quanto risparmieresti usando altre procedure doganali? E questi risparmi giustificherebbero lo sforzo organizzativo? 

 

Dopo lo sdoganamento verrà effettuato un accertamento fiscale. Se la tua azienda è rappresentata, ad esempio da uno spedizioniere, a volte l'accertamento deve essere richiesto. Dovresti controllare le informazioni nell'accertamento fiscale: il fornitore di servizi ha dichiarato tutto come hai specificato? Se noti errori o discrepanze, correggili. 

Forse ti starai chiedendo quali problemi comporti un numero di tariffa doganale selezionato casualmente. È semplice: le informazioni errate (non solo il numero di tariffa doganale) possono comportare: 

 

- Pagamenti di dazi doganali troppo elevati 

- Sanzioni per infrazioni amministrative 

- Dazi troppo alti a causa di un valore in dogana errato 

- Aumento dei costi dovuto a procedure doganali dichiarate in modo errato 

- Dazi doganali pagati per un importo insufficiente: a seguito di un controllo, potrebbero essere dovuti ulteriori pagamenti relativi agli ultimi anni 


Puoi trovare maggiori informazioni sul sito web della dogana tedesca: 

https://www.zoll.de/EN/Businesses/Movement-of-goods/Import/Duties-and-taxes/Normal-customsclearance/normal-customs-clearance_node.html


 

 

Come funziona lo sdoganamento per l'esportazione dall'UE?

 

La dichiarazione doganale non è necessaria per ogni esportazione: le spedizioni di merci verso altri paesi dell'UE, di merci non UE (ovvero merci non ancora sdoganate) che vengono soltanto trasportate attraverso l'UE e di merci che sono trasportate dall'UE attraverso un paese non UE verso l'UE (ad esempio DE - CH - IT) sono esenti. 

 

Se il tuo caso non rientra tra questi, la registrazione può essere fatta verbalmente sotto 1000 €, ad es. da getbyrd, direttamente all'ufficio doganale di uscita. 

 

Da 1000 € in su, devi presentare prima una dichiarazione di esportazione elettronica in tempo. Questo è possibile in Germania tramite una "Internetzollanmeldung" (IZA, Dichiarazione doganale su Internet), mediante un'interfaccia Atlas (software). Puoi eseguire la dichiarazione autonomamente o farti rappresentare da spedizionieri o fornitori di servizi. 

 

Non appena viene rilasciata una dichiarazione doganale, sei responsabile dei dati forniti; sono richiesti i seguenti dati: 

 

- Numero di tariffa doganale 

- Descrizione delle merci: deve essere comprensibile per la dogana 

- Tipo di operazione: è una vendita, un reso ecc.? 

- Procedura doganale: esportazione normale o evasione attiva/passiva 

- Valore in dogana: il valore approssimativo delle merci alla frontiera. La modalità esatta di determinazione del valore in dogana dipende anche da Incoterms 

- Fattura commerciale o pro forma, ad esempio per spedizioni di campioni o garanzia 


Nel documento "Merkblatt zu Zollanmeldungen, summarischen Anmeldungen und Wiederausfuhrmitteilungen" (…) troverai una guida con le istruzioni per ogni campo, disponibile solo in tedesco. 

 

Ecco come funziona l'esportazione delle spedizioni superiori a 1000 €: 

 

    1) Apertura della procedura di esportazione: 

        a. Dichiarazione doganale presso l'ufficio doganale di esportazione: di solito viene accettata automaticamente. Riceverai un MRN (numero di riferimento del movimento), con il quale puoi seguire lo stato della dichiarazione doganale. 

        b. Entro un massimo di 48 ore le merci saranno presentate e ispezionate dalla dogana. 

        c. Le merci vengono poi autorizzate dall'ufficio doganale di esportazione e viene emesso il documento di accompagnamento dell'esportazione ("Ausfuhrbegleitdokument", ABD). Una volta autorizzate, le merci possono essere spedite. 

 

    2) Completamento della procedura di esportazione: 

        a. Insieme all'ABD, le merci vengono trasportate attraverso l'ufficio doganale di uscita (alla frontiera o all'aeroporto) al destinatario. 

        b. L'ufficio doganale di uscita conferma l'uscita delle merci all'ufficio doganale di esportazione, che a sua volta emette la nota di uscita ("Ausgangsvermerk", AGV). È fondamentale conservare questa nota, poiché è richiesta ai fini dell'IVA. 

 

Nota importante: alcune transazioni e merci sono soggette al controllo delle esportazioni e per varie ragioni non possono essere esportate oppure possono essere esportate solo con una licenza. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito web del BAFA (Ufficio federale tedesco dell'economia e del controllo delle esportazioni): https://www.bafa.de/EN/Foreign_Trade/Export_Control/export_control_node.html 


Informazioni relative al numero EORI

 

Il numero di registrazione e identificazione degli operatori economici è un prerequisito per lo

sdoganamento nell'UE. Per ottenere un numero EORI, la sede dell'attività deve essere nell'Unione Europea.

 

Il numero EORI può essere richiesto gratuitamente e facilmente tramite il Portale Clienti per cittadini e imprese.

L'account di servizio necessario a questo scopo può essere impostato su www.zoll-portal.de. In alternativa, puoi utilizzare il

modulo doganale tedesco 0870.

 

Il numero EORI, a differenza del numero di partita IVA, non deve essere inviato a tutti. Solo chi ne hanno bisogno

ed è autorizzato da te a eseguire, ad esempio, una dichiarazione doganale, dovrebbe conoscerlo.

 

Per domande riguardanti il numero EORI, la Direzione generale delle dogane di Dresda

dispone di dati di contatto a parte (non per scopi di

di richiesta):

 

Telefono: + 49 351 44834 540

 

e-mail: info.eori@zoll.de

 

Se hai bisogno di aiuto con la tua richiesta o hai altre domande, scrivi all'indirizzo info@grenzlotsen.de

 

 

 

Cosa succede alla dogana con spedizioni di un valore superiore a 1000 euro?

 

Se il valore delle merci è superiore a 1000 euro, è importante non inviare solo la spedizione, ma compilare prima una dichiarazione doganale. L'esportazione poi procede come segue:

 

    1) Apertura della procedura di esportazione:

        a. Dichiarazione doganale presso l'ufficio doganale di esportazione: di solito viene accettata automaticamente. Riceverai un MRN (numero di riferimento del movimento), con il quale puoi seguire lo stato della dichiarazione doganale.

        b. Entro un massimo di 48 ore le merci saranno presentate e ispezionate dalla dogana. 

        c. Le merci vengono poi autorizzate dall'ufficio doganale di esportazione e viene emesso il documento di accompagnamento dell'esportazione ("Ausfuhrbegleitdokument", ABD). Una volta autorizzate, le merci possono essere spedite. 

 

    2) Completamento della procedura di esportazione: 

        a. Insieme all'ABD, le merci vengono trasportate attraverso l'ufficio doganale di uscita (alla frontiera o all'aeroporto) al destinatario. 

        b. L'ufficio doganale di uscita conferma l'uscita delle merci all'ufficio doganale di esportazione, che a sua volta emette la nota di uscita ("Ausgangsvermerk", AGV). È fondamentale conservare questa nota, poiché è richiesta ai fini dell'IVA. 

 

Questo è possibile in Germania tramite una "Internetzollanmeldung" (IZA, Dichiarazione doganale su Internet), mediante un'interfaccia Atlas (software). Puoi eseguire la dichiarazione autonomamente o farti rappresentare da spedizionieri o fornitori di servizi. È importante che tu fornisca loro le informazioni necessarie: 

 

    - Numero di tariffa doganale - Descrizione delle merci: deve essere comprensibile per la dogana 

    - Tipo di operazione: è una vendita, un reso ecc.? 

    - Procedura doganale: esportazione normale o evasione attiva/passiva 

    - Valore in dogana: il valore approssimativo delle merci alla frontiera. La modalità esatta di determinazione del valore in dogana dipende anche da Incoterms 

    - Fattura commerciale o pro forma, ad esempio per spedizioni di campioni o garanzia 

 

Assicurati di fornire le informazioni corrette. Lo spedizioniere o il fornitore di servizi di solito esegue una registrazione a tuo nome, ovvero con il tuo numero EORI, pertanto sei responsabile della correttezza delle informazioni che fornisci.

Questo articolo ti è stato utile?

Fantastico!

Grazie per il tuo feedback

Siamo spiacenti di non poterti essere di aiuto

Grazie per il tuo feedback

Facci sapere come possiamo migliorare questo articolo!

Seleziona almeno uno dei motivi
La verifica CAPTCHA è richiesta.

Feedback inviato

Apprezziamo il tuo sforzo e cercheremo di correggere l’articolo